Miglior mutuo prima casa: quale offre le condizioni più vantaggiose

Come si scegliere il miglior mutuo prima casa? Per rispondere a questa domanda è necessario analizzare diversi fattori, che comprendono per esempio la tipologia di tasso più conveniente.

Per scegliere bene il mutuo per la prima casa è bene riflettere anche sulla propria situazione lavorativa e assicurarsi di essere in grado di sostenere a lungo termine le rate del piano di ammortamento.

Migliore banca mutuo prima casa: l’offerta di Banca Popolare di Milano

Oggi vi aiutiamo a scegliere il miglior mutuo prima casa analizzando diverse offerte. Cominciamo dalla proposta di mutuo a tasso fisso di Banca Popolare di Milano. Questo prodotto, riservato a persone fisiche di età inferiore ai 75 anni alla fine del piano di ammortamento, prevede la possibilità di dilazionare le rate su una durata compresa tra i 10 e i 30, e di richiedere un importo massimo pari all’80% del valore dell’immobile.

Lo spread del mutuo varia sulla base della durata del piano di ammortamento e parte da un valore minimo di 1,35% (il massimo è invece pari all’1,75% ed è previsto per mutui di durata superiore ai 25 anni).

Le spese d’istruttoria corrispondono allo 0,95% della cifra finanziata e devono essere comprese tra i 500 e i 1.500€.

Miglior mutuo acquisto prima casa: la proposta di We Bank

La rassegna di alternative per la scelta del miglior mutuo prima casa comprende anche l’opzione MUTUO FISSO di We Bank. Quali sono le caratteristiche? L’importo finanziabile compreso tra i 50.000 e i 100.000€ – tenendo conto sempre del limite dell’80% del valore dell’immobile – uno spread tra l’1,60 e l’1,70%, un tasso fisso stabilito sulla base del parametro IRS e un’imposta sostitutiva pari allo 0,25% della cifra erogata.

Il MUTUO FISSO di We Bank si contraddistingue anche per la mancanza di spese di perizia e di oneri d’istruttoria.

Miglior tasso mutuo prima casa: cosa prevede Mutuo Domus Fisso di Banca Intesa?

Concludiamo la nostra analisi delle proposte per miglior mutuo prima casa dettagliando le caratteristiche di Mutuo Domus Fisso di Banca Intesa. Questo prodotto prevede la possibilità di scegliere un piano di ammortamento della durata compresa tra i 6 e i 30 anni.

Le spese d’istruttoria sono comprese tra i 400 e i 700€, mentre quelle di perizia variano in base al costo dell’immobile (per un’unità abitativa del valore di 300.000€ le spese di perizia si aggirano attorno ai 320).

Il Mutuo Domus Fisso di Banca Intesa prevede la stipula obbligatoria della polizza incendio e propone come tutela facoltativa l’assicurazione ProteggiMutuo Vita, che interviene in caso di premorienza o infortunio del titolare principale del contratto.

In caso di estinzione anticipata delle rate non sono previste penali e l’imposta sostitutiva è pari allo 0,25% della cifra finanziata.

Mutui Online - Confronta e Risparmia

Mutuo surrogato: come trovare l’offerta migliore La surroga del mutuo è un’ azione che molte persone stanno effettuando negli ultimi anni, per alcuni precisi motivi. Il principale sta nel fatto che i tassi di interesse concessi negli ultimi 2-3 anni sono veramente molto bassi, anche inferiori al 2%. Rispetto a mutui del passato, anche di solo 5 anni fa, si tratta di proposte molto più vantaggiose...
Mutuo Credit Agricole: tra benefit e soluzioni personalizzate Con 52 milioni di clienti in oltre 50 paesi, la banca Credit Agricole si configura come uno dei gruppi bancari più solidi al mondo. Conti, carte, prestiti, mutui:l'offerta dell'istituto di credito è piuttosto variegata. Tuttavia, in questo articolo ci si concentra sulla proposta che riguarda il mutuo Credit Agricole. Mutuo Credit Agricole: finalit...
Scegliere il Miglior Mutuo Prima Casa grazie alla consulenza mutui Quando si deve acquistare la prima abitazione della propria vita oltre all'agitazione e l'eccitazione per il momento importante, bisogna fare i conti con l'aspetto economico. Sono poche infatti le persone che possono permettersi di comprare un immobile senza ricorrere a un istituto di credito. Le offerte e le proposte delle banche sono molteplic...
Quali sono i Migliori Mutui di agosto 2017? Continuano anche ad agosto le condizioni favorevoli per stipulare un mutuo, grazie ai bassi spread proposti dalle banche. Sicuramente un contributo importante è fornito dal Fondo di garanzia prima casa, lo strumento istituito dal Governo e che, dal gennaio del 2015 ha più di 35 mila domande. In ogni caso, tra le offerte di migliori mutui per agosto...
Miglior mutuo prima casa

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *