Cos’è un piano di ammortamento?

Che cos’è un piano di ammortamento?
Dal punto di vista della tecnica bancaria, con piano di ammortamento intendiamo un programma di estinzione di debito oppure di abbassamento o estinzione del capitale di credito.

Può capitare di incontrare questa espressione in contesti non formali per indicare la gestione degli ammortamenti  dei beni dell’azienda, e rappresenta la previsione pluriennale delle quote di ammortamento dei beni dell’azienda in ogni futuro esercizio, programmato dalla registrazione contabile dell’acquisto.

Il piano di ammortamento può essere redatto sia dal creditore, come nel caso delle banche erogatrici di mutui immobiliari o di finanziamenti personali, che dal debitore in sede di studio di fattibilità di investimenti per cui è richiesta contribuzione, sovvenzionamento o altro genere di sostegno finanziario.

Ciò è possibile anche per gli enti privati e pubblici, sia in sede di richiesta di erogazione, che in una potenziale rinegoziazione di rimborso.

Il piano allestito dall’aspirante debitore è un indicatore importante della capacità gestionale nella valutazione preventiva della proposta di finanziamento.

Nel caso sia redatto a corredo di un’apertura di credito in conto corrente con garanzia ipotecaria, l’ordinanza di movimentazione del conto corrente di corrispondenza a opera del debitore rende complessa la redazione e la tenuta del piano di ammortamento.

In merito al pagamento di un debito già maturato, nella restituzione di un prestito, e più in generale nelle attività di mutuo e finanziamento, il piano di ammortamento deve contenere dati simili, ma in base al contratto a volte possono risultare piuttosto differenti.

Le informazioni indicano i futuri pagamenti che il debitore è chiamato a compiere al creditore per far fronte al debito corrente.

Per ogni pagamento è presente la corretta imputazione di ogni rata a quota capitale e quota interessi, nonché il capitale residuo dopo ogni pagamento e le eventuali variazioni nel tempo.

Mutui Online - Confronta e Risparmia

Prestiti per ristrutturazione Poste Italiane: analisi dell’offerta Mutuo BancoPosta Ristrutturazione fa parte dei prestiti per ristrutturazione Poste Italiane e permette di conseguire liquidità anche in assenza di particolari requisiti o garanzie. Si tratta di un finanziamento dedicato principalmente ai titolari di un conto Bancoposta che hanno necessità di accesso al credito per eseguire un intervento di ristrutt...
Prestiti per giovani imprenditori: soluzioni a tasso agevolato Avviare un’attività di impresa implica la necessità di sostenere alcuni costi e di accedere al credito bancario. I prestiti per giovani imprenditori sono misure che intervengono quando il soggetto interessato all’accesso al credito non ha la possibilità di presentare garanzie sufficienti. Prestiti per giovani imprenditori 2016: il bando Nuove Impr...
Mutuo per liquidità: ecco come ottenerlo e quali sono i piani migliori I proprietari di un immobile che necessitano di accedere al credito hanno a disposizione un’alternativa molto utile. Di cosa si tratta? Del mutuo per liquidità. Mutuo per liquidità come funziona: tutte le informazioni Come funziona il mutuo per liquidità? A tal proposito è sufficiente specificare che si tratta di un prodotto che consente di ricev...
Finanziamenti senza busta paga: come ottenerli La diffusione delle opzioni relative a finanziamenti senza busta paga è il frutto della crisi, che ha portato tantissime persone a richiedere l’accesso al credito anche in mancanza di entrate mensili fisse per motivi di mancanza di lavoro o per il fatto di svolgere un’attività in libera professione, che non consente di presentare introiti mensili f...

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *