Vendere Casa con Mutuo: è possibile?

Cosa bisogna fare per vendere casa con mutuo? Si tratta di un obiettivo facilmente realizzabile o di un sogno impossibile?

Due sono le soluzioni che possono essere percorse da tutti coloro che vogliono cambiare appartamento e hanno un prestito in essere con una banca.

Scopriamole insieme nelle loro caratteristiche principali.

Formula dell’accollo per la vendita dell’immobile

Una delle prime formule che saltano in mente a tutti coloro che hanno intenzione di vendere casa con mutuo riguarda l’utilizzo dell’accollo.

Quest’ultimo consente la vendita di un appartamento ad un qualsiasi compratore, che si prende tutte le sue responsabilità. Tra queste, assume la proprietà della casa inserendo il suo nome. Al tempo stesso, il compratore paga le rate che il venditore non è riuscito a saldare ma non lo solleva da tutti gli oneri.

Come funziona l’accollo del mutuo?

Per risolvere la situazione fino in fondo, è necessario l’intervento della banca che ha erogato il prestito al vecchio proprietario. Essa deve firmare una liberatoria che assolve il venditore da ogni problema in caso di mancato pagamento da parte dell’acquirente.

In linea di massima, la tecnica dell’accollo del mutuo sembra più conveniente per il vecchio proprietario che per il nuovo. Infatti, quest’ultimo deve pagare in base alle condizioni del precedente.

Come vendere casa con estinzione mutuo?

Cosa bisogna fare per aggirare il problema del compratore riguardante il pagamento rateale basato sulla formula scelta dell’acquirente? L’estinzione del mutuo può risultare la scelta giusta.

In pratica, il venditore finisce di pagare tutto il mutuo con i soldi derivanti dalla cessione della sua abitazione. I costi di mora sono stati eliminati da oltre dieci anni, ma bisogna prestare la massima attenzione al fattore puramente economico.

Limiti della vendita mediante estinzione

  • Ogni banca può concedere questo espediente soltanto dopo aver ricevuti i soldi elargiti dal nuovo proprietario. In caso contrario, tale formula non risulta possibile.
  • A tutto questo bisogna aggiungere che l’acquirente può pagare soltanto dopo la firma definitiva dell’atto di vendita. Una sorta di gatto che si morde la coda, che potrebbe rendere molto difficile la vendita di casa con mutuo.

La situazione può essere però risolta con l’ausilio di un buon notaio, capace di tenere sotto controllo le varie operazioni e di essere presente quando viene stipulato il contratto definitivo di vendita.

Si può vendere casa con mutuo ipotecario?

Ecco dunque le due formule principali per vendere casa con mutuo da pagare. Tuttavia, esiste un terzo sistema da non lasciare in secondo piano nel caso in cui i due precedenti non siano sufficienti. Stiamo parlando di vendere casa con mutuo e ipoteca.

La soluzione del mutuo ipotecario

Quest’ultima viene inviata direttamente dalla banca e va assolutamente estinta per fare in modo che la compravendita vada avanti senza rischi. Il problema viene risolto nel caso in cui l’accollo e l’estinzione siano messe in atto con l’ausilio della stessa banca che manda l’ipoteca al proprietario dell’abitazione. In tali circostanze, l’ipoteca stessa non viene estinta. Tutto cambia con l’accensione di un mutuo totalmente nuovo da parte di un’altra banca, con la nascita di una seconda ipoteca.

Mutui Online - Confronta e Risparmia

Quali sono le migliori offerte mutuo online luglio 2017? Il mutuo è un finanziamento che consente a molte famiglie di accedere alla liquidità necessaria per soddisfare i propri desideri, come l' acquisto di una casa. Il denaro erogato da banche e finanziarie per l'acquisto dell'abitazione di solito copre l'80% del valore, il restante viene coperto dal mutuatario che ha acceso il mutuo. Tuttavia esisto...
Miglior Mutuo Surroga: qual è il più vantaggioso oggi? Ecco quelli che sono i migliori mutui surroga oggi, ovvero nella parte finale del mese di giugno 2017 che permettono di effettuare delle modifiche al proprio prestito. Intesa SanPaolo Domus Fisso Il primo tipo di mutuo surroga che riesce ad essere abbastanza vantaggioso sotto diversi punti di vista è quello che prende il nome di SanPaolo Domus Fi...
Mutuo Giovani Under 35: le offerte disponibili giugno 2017 Il mutuo giovani under 35 corrisponde ad un sistema molto utile per le coppie giovani al fine di ottenere agevolazioni sull'acquisto della loro prima casa. In questo modo, il Governo ha scelto di assistere chi non dispone di elevate risorse economico-finanziarie con un vero e proprio fondo di garanzia. Scopriamo insieme le sue caratteristiche pr...
Rinegoziare Mutuo: dopo quanto tempo è possibile? In questo articolo andremo ad analizzare dopo quanto tempo sia possibile rinegoziare un mutuo ed a quali condizioni, fornendo alcune linee guida e consigli utili per effettuare questa operazione nella maniera corretta. Cosa significa rinegoziare un mutuo Uno dei fattori più importanti quando si accende un mutuo è la possibilità di rinegoziarlo, s...
Tasse acquisto casa

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *